Tempo di lettura: < 1 minuti
Le Terre della dieta mediterranea costruiscono il futuro e lo fanno in modo sostenibile anche economicamente. A Pollica, in Cilento, parte il primo impianto di produzione di energia rinnovabile ed ecosostenibile che utilizza l’alga Posidonia spiaggiata. Stefano Pisani, sindaco di Pollica, e Silvio Petrone, amministratore delegato di Miras Energia, raccontano la virtuosa economia circolare che garantirà energia ecologica a basso costo alle famiglie di Pollica ma anche la salvaguardia delle spiagge che verranno protette dall’erosione costiera. Il sistema utilizzerà acqua di scarto depurata con raggi UV per lavare la posidonia e recuperare la sabbia che verrà restituita alle spiagge. Un eccellente esempio di sostenibilità ambientale e sociale che arriva dal cuore del Cilento dove la sostenibilità insegnata dalla Dieta Mediterranea é uno stile di vita.
Di Giulia Zanon e Daniele Solavaggione